Comune di Galliera Veneta

Domenica 22 ottobre 2017 - REFERENDUM SULL'AUTONOMIA DEL VENETO

Pubblicata il 21/07/2017


 
Il 24 aprile 2017 il governatore del Veneto Luca Zaia ha emanato il decreto di convocazione delle urne, fissando simbolicamente la data della consultazione per il 22 ottobre dello stesso anno, nel giorno del 151º anniversario del plebiscito del Veneto – tenutosi il 21 e 22 ottobre 1866 – che sancì l'unificazione delle province venete e di quella di Mantova al Regno d'Italia.

La data prescelta, concordata insieme al presidente della Lombardia (regione in cui si svolgerà un analogo referendum consultivo), dovrebbe aiutare – secondo le intenzioni di Zaia – a «dare una risposta corale» allo storico plebiscito del 1866 e riaffermare la «genetica voglia di autodeterminazione» del popolo veneto.
 
Il referendum è stato deliberato dal consiglio regionale del Veneto per conoscere il parere degli elettori della regione circa l'attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia al proprio ente territoriale.

Ai sensi dell'articolo 27, comma 2, dello Statuto regionale, in caso di partecipazione al voto della maggioranza degli aventi diritto, il consiglio regionale è tenuto ad esaminare l'argomento referendario entro novanta giorni dalla proclamazione dei risultati; in tale evenienza – in caso di affermazione positiva – il presidente della giunta presenta all'assemblea legislativa un programma di negoziati che intende condurre con l'esecutivo statale, unitamente a un disegno di legge che recepisca il percorso e i contenuti per il conseguimento dell'autonomia differenziata.
 
 


Facebook Google+ Twitter